Nessun rinvio per Lo Hobbit

Per qualche ora c’è chi ha avuto davvero paura: è bastata una breve notizia dell’Economic Times, un quotidiano indiano, poi ripresa da Yahoo U.K., per far temere realmente che l’uscita dello Hobbit fosse stata rimandata di un anno. Noi stessi abbiamo ricevuto diverse mail da parte di lettori che ci segnalavano la cosa, ma (come molti, compresi gli editor di TheOneRing.net) non ci siamo fidati a mettere subito la notizia. Perché? Bastava leggerela notizia stessa:

Il prequel “Lo Hobbit” del Signore degli Anelli è stato rinviato al 2012.

Era stato annunciato che il nuovo film, basato sul romanzo di JRR Tolkien, sarebbe stato diretto da Guillermo del Toro.

Il vincitore del Premio Oscar Peter Jackson è produttore del progetto, nonché sceneggiatore insieme a Del Toro, come riporta Contactmusic.

Sir Ian McKellen riprenderà il suo ruolo di Gandalf, e Andy Serkis interpreterà ancora Gollum ancora una volta.

Le riprese dello Hobbit, pianificate per iniziare in Nuova Zelanda quest’inverno, sono state rimandate al 2010 – con la data d’uscita rinviata al 2012.

I motivi di questo ritardo sono sconosciuti.

…Così come è sconosciuto il nome del reporter, che si meriterebbe una strigliata per la quantità di inesattezze che ha scritto, senza citare fonti (tranne Contactmusic, per un dettaglio che si sapeva da circa un anno). Nessuno aveva mai parlato di riprese nell’inverno 2008/2009, così come tutte le date legate al presunto rinvio sono completamente false (e non si sa da dove provengano).

Dopo qualche ora di leggero panico, comunque, TheOneRing.net ha pubblicato un rassicurante messaggio: contattati da Guillermo del Toro, hanno potuto confermare quanto si sospettava, ovvero che era tutta una bufala.

Ricapitolando, quindi: la sceneggiatura dello Hobbit e del sequel è ancora in fase di scrittura, mentre sono in svolgimento i primi conceptual design. All’inizio del 2009 si procederà col casting, che durerà presumibilmente diversi mesi, nel frattempo si svolgerà la pre-produzione dello Hobbit e del sequel, che durerà un anno: le riprese si svolgeranno durante tutto il 2010 e parte del 2011 (si parla di circa 18 mesi di produzione).

Lo Hobbit uscirà nel dicembre 2011, il sequel (ancora senza titolo) nel dicembre 2012.

Fonte: EconomicTimes, TheOneRing.net

Un commento su “Nessun rinvio per Lo Hobbit”

  1. mi piacerebbe tanto sapere chi è stata quella testa di m****** che ha diffuso queste bufale… Quale uomo non vorrebbe vedere al più presto sul grande schermo Lo Hobbit? :D

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.