Guillermo Del Toro aggiorna sullo Hobbit

Guillermo del Toro ha aggiornato un giornalista di Comingsoon.net sulla pre-produzione dello Hobbit durante l’anteprima dell’edizione Home Video di Hellboy: The Golden Army.

Il regista ha ribadito che il casting non inizierà prima della conclusione della scrittura delle due sceneggiature (il film e il suo sequel):

Ogni settimana quello che si scopre scrivendo due film e due storie in contemporanea è che le cose cambiano letteralmente di volta in volta. Quindi ogni settimana scopriamo qualcosa di nuovo, e quello che diciamo questa settimana potrebbe essere contraddetto la prossima. E questo sarebbe vero soprattutto nel caso del casting. Perché creare aspettative o speranze se poco dopo si decide che quella non è una buona idea?

Del Toro ha parlato anche delle creature del film, un aspetto molto importante:

Vogliamo realizzare alcuni costumi di taglia grande controllati via radio per un paio di creature. Ho fatto una cosa simile con Wink in Hellboy II. Wink è stata la cosa più avanzata che siamo riusciti a fare con il budget che avevamo e il tempo a nostra disposizione, e nel farlo abbiamo imparato delle cose che applicheremo nello Hobbit.

Smog è la Creatura, nello Hobbit. Il modo in cui Tolkien lo ha descritto è già magnifico di suo. E’ già un personaggio fantastico. Ovviamente, ognuno ha un suo drago preferito. Quello che voglio raggiungere nel design di questa creatura dovrà superare qualsiasi cosa che sia mai stata vista finora per questo genere di cose.

Ci sono cose che sono state fatte con i draghi che io trovo dei capisaldi, per me. Uno dei capisaldi più forti e che quasi nessuno potrà superare è Dragonslayer. Il design del Vermithrax Pejorative è forse uno dei più perfetti che siano mai stati fatti. Quindi bisogna fare attenzione a non distinguersi per il puro gusto di farlo: Smaug ha già di suo delle caratteristiche che lo renderanno unico. Vorrei poter dire tutto, ma mi sparerebbero.

vermithrax

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.