Del Toro entusiasta di sceneggiare Lo Hobbit

Guillermo del Toro è ormai al lavoro, assieme a Peter Jackson, Fran Walsh e Philippa Boyens, alla sceneggiatura dello Hobbit e del sequel.

Parlando a FilmDetail ha svelato qualche retroscena di questo processo:

Mi sembra di avere una miniera infinita di materiale da leggere. Ho iniziato leggendo qualsiasi cosa che Tolkien avesse scritto sulla Terra di Mezzo sulla quale potessi mettere le mani. Poi ho iniziato a leggere tutti i libri possibili su Tolkien che scriveva della Terra di Mezzo. Voglio diventare il più famigliare possibile con la cosmologia e la genealogia e la geografia di quel posto. Perché per molte persone, me compreso, diventerà un luogo reale ancora una volta.

Ci sono dentro fino al collo – sono totalmente immerso nella scrittura, cerco di buttare giù a grandi linee le storie con Peter, Fran e Philippa. Sapete, noi quattro siamo come i Beatles, e scriviamo insieme la sceneggiatura. Devo dire che sta andando alla grande per ora, ci sta prendendo un colpo! E sto scoprendo aspetti del mondo di Tolkien e della Terra di Mezzo che trovo affascinanti, e per certi versi commoventi, nel modo in cui riflettono, volontariamente o meno, l’episodio della sua generazione. La Prima Guerra Mondiale e il mondo delle trincee, e l’abbandono e la corruzione e il disonore dell’avidità e della brutalità. E’ molto illuminante se si vede il modo in cui lo Hobbit progredisce drammaticamente. Si va dall’età dell’Oro nella Contea a un luogo più oscuro, alla fine del film.

Fonte: FilmDetail

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.