Del Toro: domande e risposte sullo Hobbit

guillermo del toro

Guillermo del Toro, il regista che probabilmente dirigerà Lo Hobbit, ha voluto chiarire alcune cose rispondendo alle numerose mail che riceve ogni giorno dal suo sito ufficiale, deltorofilms.com.

Del Toro ha voluto innanzitutto dire che la sua uscita durante la presentazione francese di Orphanage era stata fraintesa, nel senso che non ha ancora firmato assolutamente niente e che lui rispose alla domanda in maniera abbastanza imbarazzata, senza voler confermare nulla in modo deciso come invece era sembrato (anche a causa di un articolo dell’Hollywood Reporter).

del toro

La vera notizia comunque è che il regista sta leggendo praticamente ogni cosa che JRR Tolkien ha scritto nella sua vita. A undici anni lesse il Signore degli Anelli e lo trovò troppo pesante, ma ora che ne ha 43 lo ha letto tutto d’un fiato. Il Silmarillion è più difficile da seguire: lo sta leggendo ora e lo trova ipnotico e meraviglioso: una delle mitologie più interessanti e affascinanti che abbia mai letto in vita sua (e ha studiato molto l’argomento). Nel frattempo sta leggendo anche due biografie del professore…

Insomma, è abbastanza chiaro che le trattative sarebbero anche già concluse se non ci fossero cause di forza maggiore a impedirlo. Si tratta della causa legale tra New Line e Tolkien Trust, che a giorni (si spera) lo studio dovrebbe risolvere.

Per quanto riguarda la faccenda Warner Bros / New Line Cinema, invece, sembra chiaro che la compagnia lascerà alla New Line il franchise dello Hobbit: ha ben altro di cui occuparsi attualmente (la vendita di AOL, come comunicato da Jeff Robinov) e i lavori sul rimpicciolimento della New Line si stanno concludendo con la nomina dell’ex presidente di produzione Toby Emmerich a rimpiazzare la posizione di Bob Shaye e Michael Lynne nello studio. Non ci resta, quindi, che aspettare che si risolvano i problemi legali, sperando che nel frattempo Del Toro non decida di fare altro…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.