Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate. Vi è piaciuto? Diteci cosa ne pensate!

RLR2-0001

È finalmente uscito in sala Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate.

Chi scrive lo ha già visto due volte e a breve farà in modo di rivederlo rimasterizzato in IMAX HFR 3D. Devo dire che l’ho trovato superiore ai primi due episodi della saga quanto a scorrevolezza e a struttura, anche se a mio parere La Desolazione di Smaug rimane il film migliore (parliamo di edizioni cinematografiche, ovviamente). Partendo dall’assunto che sia stata una scelta adeguata quella di realizzare una trilogia tratta dallo Hobbit (ne discuteremo meglio in un post a parte), ritengo che vi sia una certa discontinuità tra il terzo episodio e i primi due su un piano prettamente formale: è l’unico film dei sei, per esempio, che non ha un vero e proprio “prologo/flashback”, e un motivo ci sarà. Inoltre, non contiene momenti veramente “memorabili” come invece accadeva nei primi due (lo scontro con i troll, la battaglia dei giganti di roccia, gli indovinelli nell’oscurità, l’incontro con i ragni, tutta la sequenza nella Montagna con Smaug), a parte la morte di Smaug. Ma ho trovato i collegamenti con la mitologia dell’Anello, e in particolare con Il Signore degli Anelli, un ottimo modo per spingere questo film oltre la Battaglia vera e propria, verso una storia più ampia, e forse è questa la differenza più grande con il romanzo (e il gesto di maggior coerenza di Peter Jackson nei confronti del suo stesso lavoro). Tuttavia, a chi lamenta un finale “troppo frettoloso” vorrei ricordare che questa non è la storia dei nani, non è la storia del Bianco Consiglio, né quella di Bard e degli Uomini di Pontelagolungo: è la storia di un hobbit che un giorno è partito per una Avventura che lo avrebbe cambiato per sempre. A mio avviso è perfettamente logico che il film (come il romanzo, dopotutto) si concluda su Bilbo e sul suo ritorno a casa: quanto accaduto riguarda una piccola porzione di mappa e il viaggio intrapreso dal piccolo Hobbit alla scoperta del mondo che lo circonda, spetterà al Signore degli Anelli raccontare una storia più ampia che coinvolgerà tutta la Terra di Mezzo. Le parole di Gandalf a Bilbo sono un presagio e un monito, ma ricordiamoci che sarà Frodo il vero protagonista della “storia più ampia” e che a Bilbo ora spetta serbare l’Anello.

Continua a leggere

Il nostro poster speciale di Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate!

hobbit alessia banner

Dopo avervi mostrato il poster speciale di Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato realizzato da Marco B. Bucci e quello della Desolazione di Smaug realizzato da Jacopo Camagni, chiudiamo oggi il nostro approfondimento sulla tripla locandina che abbiamo regalato l’altroieri alla Maratona Hobbit al Cinema Adriano di Roma. Tocca infatti al poster di Alessia Pelonzi, dedicato a Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate!

Continua a leggere

Il nostro poster speciale di Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug!

Dopo avervi mostrato il poster speciale di Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato realizzato da Marco B. Bucci per la tripla locandina che abbiamo regalato ieri alla Maratona Hobbit al Cinema Adriano di Roma, tocca oggi al secondo poster, dedicato La Desolazione di Smaug e realizzato dal fumettista e illustratore Jacopo Camagni.

Continua a leggere

Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato, il poster di Marco B Bucci per la Maratona!

Come sapete, si terrà oggi a Roma, al cinema Adriano, la Maratona Hobbit al termine della quale – a mezzanotte e un minuto – verrà proiettato in anteprima nazionale, in HFR 3D, Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate. I partecipanti (che sono stati così numerosi da convincere la Warner Bros. ad aumentare le sale da una a tre) riceveranno un triplo poster esclusivo realizzato da tre artisti per noi di BadTaste.it e HobbitFilm.it: Marco B. Bucci, Jacopo Camagni e Alessia Pelonzi (che peraltro fa parte della nostra redazione).

Oggi, domani e dopodomani vi presenteremo i poster qui sul sito: iniziamo da quello di Marco B. Bucci, artista bolognese che si è concentrato sul primo episodio della saga, Un Viaggio Inaspettato.

Continua a leggere

I fan in una nuova featurette dello Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate!

jackson

Manca davvero pochissimo: mercoledì, a mezzanotte e un minuto, si terrà l’anteprima nazionale dello Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate. Noi di HobbitFilm.it e  BadTaste.it celebreremo la fine dell’Esalogia dell’Anello di Peter Jackson con una maratona al cinema Adriano di Roma: a partire dalle 17 vedremo tutti e tre gli episodi della trilogia dello Hobbit incluso, appunto, il terzo in anteprima.

Si tratta di una esperienza da veri fan, ovviamente, proprio come i ragazzi che potete vedere nella featurette sottotitolata che vi proponiamo oggi in esclusiva e che è dedicata al fandom legato alla saga. Non si è trattato di un viaggio lungo 17 anni solo per Peter Jackson e il suo team: ci sono fan che erano appassionati dei libri di Tolkien e si sono appassionati alla saga Jacksoniana da subito, così come c’è chi è arrivato negli anni successivi.

Nel video compaiono fan a numerosi eventi, inclusi il Comic-Con di San Diego e il viaggio-premio cui hanno partecipato i vincitori del concorso e che si è svolto qualche settimana fa in Nuova Zelanda – chi parteciperà alla Maratona domani conoscerà il vincitore italiano.

Potete vedere il video cliccando qui sotto!

 

GUARDA IL VIDEO

 

 

Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate già a 117 milioni nel mondo!

hobbitbanner

In Italia Lo Hobbit: la battaglia delle Cinque Armate arriverà alla mezzanotte di mercoledì, ma è già uscito in 37 paesi (esclusi gli USA) e ha già battuto qualche record.

Il film ha raccolto la bellezza di 117 milioni di dollari da mercoledì a domenica in circa 15mila schermi in tutto il mondo, battendo i risultati dei primi due episodi (in proporzione: la Desolazione di Smaug debuttò con 135 milioni, ma i paesi erano 49 e gli schermi 16.400) del 16% nel caso del primo film e del 10% nel caso del secondo. In 160 cinema del circuito IMAX il film ha totalizzato ben 6.4 milioni di dollari.

Tra i paesi con i maggiori incassi, il film ha totalizzato il miglior debutto dell’anno in Germania (19.5 milioni di dollari), il secondo miglior weekend IMAX di sempre in Gran Bretagna, dove ha totalizzato 15.1 milioni, 14.5 milioni in Francia (miglior debutto dell’anno per un film americano), 13.4 milioni in Russia (miglior debutto di sempre per la Warner Bros.), 6.9 milioni in Brasile, 6.4 milioni in Messico. In Giappone la pellicola ha aperto al primo posto battendo tre film locali e incassando 2.4 milioni di dollari.

In Nuova Zelanda la pellicola ha raccolto 1.8 milioni di dollari in 205 schermi, il secondo miglior risultato della saga dell’Anello secondo solo al Ritorno del Re.

Ricordiamo che in Italia il film uscirà il 17 dicembre, così come in USA, Spagna e Corea; in Australia arriverà il 26 dicembre, in Cina il 23 gennaio.

Continua a leggere

Una nuova featurette ripercorre 17 anni di Esalogia dell’Anello!

Sono passati 17 anni da quando Il Signore degli Anelli ebbe il via libera e iniziò la pre-produzione, e tra due giorni l’ultimo film dell’esalogia dell’Anello di Peter Jackson, Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate, arriverà nelle sale americane e italiane.

Per l’occasione la Warner Bros. ha deciso di ripercorrere questo viaggio attraverso una featurette di cinque minuti che include scene del backstage delle due trilogie, interventi degli attori e del regista Peter Jackson. Potete vederla qui sotto, in inglese:

Continua a leggere

Stephen Colbert interpreta i personaggi dello Hobbit e intervista Smaug!

La passione di Stephen Colbert per J.R.R. Tolkien è cosa ormai nota: il presentatore di Comedy Central, che l’anno prossimo prenderà il posto di David Letterman con un suo show sulla CBS, ha persino partecipato alle riprese dello Hobbit con un cammeo nella Desolazione di Smaug.

E così, per celebrare l’uscita dello Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate, Colbert è stato contattato da Entertainment Weekly, che gli ha chiesto di reinterpretare alcuni personaggi della saga in un servizio fotografico:

I lavori di Tolkien sono sempre stati un paradiso lungo una vita, per me. Una luce nell’oscurità quando tutte le altre luci si spegnevano. Per un teenager strambo, la Terra di Mezzo era il posto migliore in cui fuggire. Anche la Terra di Mezzo di Peter Jackson è un mondo perfetto nel quale fuggire, ma quando sono usciti i film ero già abbastanza ricco e famoso, e non volevo più scappare dalla mia vita. Comunque, ottimi film.

Potete vedere le copertine e le immagini qui sotto:

Continua a leggere

Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate, ecco dove vederlo in HFR 3D!

THE HOBBIT: THE DESOLATION OF SMAUG

Manca pochissimo: mercoledì 17, a mezzanotte e un minuto, l’ultimo episodio della Saga dell’Anello di Peter Jackson arriverà nei cinema italiani.

Al contrario della trilogia del Signore degli Anelli, Jackson ha girato la trilogia dello Hobbit in digitale 3D utilizzando la tecnologia HFR, e cioè girando il doppio dei fotogrammi al secondo (48 contro i tradizionali 24). I cinema che proietteranno il film in questo modo, ovvero in HFR 3D, non sono tantissimi e per questo abbiamo chiesto alla Warner Bros. di inviarci anche quest’anno la lista completa delle sale in cui sarà possibile vedere Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate nel formato in cui è stato concepito, e cioè con un 3D più fluido e immersivo e immagini più nitide, luminose e cristalline.

Ecco la lista, cui si aggiunge il cinema Skyline di Sesto San Giovanni, dove il film verrà proiettato in IMAX HFR 3D: pur non presentando scene in formato IMAX nativo, la rimasterizzazione in IMAX dei due film precedenti è stata davvero notevole.

 

Continua a leggere